LE PARTITE IMPERDIBILI: ROSARIO C. v RACING


Questo è il match giocato meno di una settimana fa a Rosario e che ha messo il Racing Club in una posizione assolutamente invidiabile ad una sola giornata dalla fine del Campionato Argentino di Transicion 2014. Ora a Milito e co. sarà sufficiente battere in casa “el Tomba” (il Godoy Cruz) per assicurarsi quel titolo che manca da 13 anni nella bacheca dell’Academia.

Partita assolutamente da vedere anche soprattutto per due aspetti; il primo è per ammirare la presenza e l’incitamento dei tifosi delle “canaglie” gialloblu a soli 3 giorni dalla cocente e inattesa delusione di una Coppa di Argentina persa in finale ai rigori contro una squadra di serie B come l’Huracan. Encomiabile il sostegno dei tifosi del Gigante de Arroyito, il bellissimo stadio del Rosario Central. L’altro riguarda la partita in se; per mezzora i ragazzini messi in campo dal nuovo Mister del Rosario Central Hugo Galloni hanno messo in grandissima difficoltà i biancocelesti e solo le grandi parate del “Chino” Saja e un pò di precipitazione degli attaccanti rosarini ha impedito al Rosario di strappare un risultato clamoroso che di fatto avrebbe regalato su un vassoio d’argento la vittoria del campionato al River Plate. L’esterno Montoya, la punta Correa e soprattutto il giovanissimo trequartista Cervi sono giocatori destinati a scrivere un grande futuro per le Canaglie rosarine. Alla distanza però è venuta fuori l’esperienza, la qualità e lo spessore del Racing e, per l’ennesima volta, Diego Milito si è erto ad assoluto protagonista del match.

… mi raccomando … cliccare su HD e gustarsi il match !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...