CONSIGLI PER GLI ACQUISTI I migliori giovani argentini


Premesso che ogni volta che un Club argentino si trova costretto a vendere una delle sue giovani “Joyas” mi viene il mal di cuore, è purtroppo assodato e risaputo che il campionato argentino, essendo il campionato di gran lunga più prolifico di talenti di tutto il globo terrestre, è da decenni ormai “mercato” preferenziale per quasi tutte le Leghe professionistiche del mondo, e ahimè non solo le maggiori ma anche Messico, Brasile, Emirati Arabi, Cina e Stati Uniti attingono a piene mani da questa inesauribile fucina di talenti.

E allora, con tanta tristezza ma anche con la consapevolezza che per il 95% dei Clubs argentini VENDERE vuol dire sopravvivere, andiamo a vedere chi sono i ragazzi emersi in questi ultimi mesi,

Volti conosciuti ai tanti appassionati di questo meraviglioso campionato ma anche altri meno noti ma che di sicuro faranno le fortune dei più avveduti scouts.

  1. SANTIAGO ASCACIBAR . classe 1997 – ESTUDIANTES                                                                 Qualcuno lo ha paragonato a N’Golo Kantè, il francesino rubapalloni del Chelsea, esploso lo scorso anno con il Leicester del nostro Ranieri. Ma in questo ragazzo non ancora ventenne c’è molto di più. C’è visione di gioco, c’è la capacità di calciare con entrambi i piedi, c’è una maturità tattica rara in un ragazzo della sua età.                                                                                                                https://youtu.be/pqvlnpZef0c
  2.  SEBASTIAN DRIUSSI – classe 1996 – RIVER PLATE                                                                      Scelta obbligata e tutto sommato facile. Attuale capocannoniere del campionato argentino. Tecnica individuale, personalità, opportunismo e anche capacità di “vedere” l’assist come pochi. Può giocare in diversi ruoli dell’attacco, da seconda punta, a trequartista o da esterno “alto”. Potenziale enorme e già una grande personalità. Totthenam e Roma sono solo alcuni dei grandi teams che in passato hanno mostrato interesse.                                                                                           https://youtu.be/HD-oAzfBzIM
  3. GONZALO “PITY” MARTINEZ – classe 1993 – RIVER PLATE                                                       Ha qualche anno in più dei due visti precedentemente ma la sua maturazione è stata un tantino più lenta. Ha una classe immensa, è velocissimo e dotato di un dribbling eccellente. Fino ad un paio d’anni fa tendeva però troppo alla giocata individuale sbagliando spesso i tempi e le scelte tattiche. Con Gallardo è migliorato tantissimo e ora è un giocatore che può diventare devastante. Mancino puro, crossa meravigliosamente ma è altrettanto letale partendo da destra e “tagliando” verso il centro per andare a concludere. Adattissimo al calcio spagnolo.                                                                                                    https://youtu.be/hvg3MVxEl70
  4. CRISTIAN PAVON – classe 1996 – BOCA JUNIORS                                                                          Altra “certezza” per chi deciderà di acquistarlo. Piccolino, agilissimo ma con un tiro davvero devastante. Ama partire da sinistra ma può giocare indifferentemente su entrambe le fasce. Di lui ha stupito la personalità con cui ha giocato fin dalle prime apparizioni con il Boca. Ora è un “intoccabile” nell’11 di Schelotto.                                                                                         https://youtu.be/VQEs3DbHbyc                                                 
  5. NEHUEN PAZ – classe 1993 – NEWELL’S OLD BOYS                                                                     Difensore che fa della duttilità la sua peculiarità assoluta. Fisico da centrale difensivo (193 cm) eccellente nel gioco aereo si è conquistato un posto come terzino sinistro nel Newell’s grazie alle sue capacità tecniche. E’ infatti dotato di un sinistro “educatissimo” molto utile in fase di costruzione di gioco e di spinta sulla fascia. E’ dotato anche di un ottimo spunto veloce. Per fare un paragone mi ricorda Aymeric Laporte, fortissimo difensore centrale dell’Athletic Bilbao e suo quasi coetaneo.                                                                                      https://youtu.be/r8isM8qvxow
  6. EZEQUIEL BARCO – classe 1999 – INDEPENDIENTE                                                                     Il “cucciolo” della compagnia ! 17 anni, e 163 cm di altezza ma di grande esplosività e tecnica. E’ la “Joya” del settore giovanile dell’Independiente e Gabriel Milito, che sta forgiando, non senza fatica, i suoi “diavoli rossi” sullo stile di gioco del suo amico Guardiola, sa che ben presto potrà contare su questo ragazzo dal talento precoce e purissimo. E’ il classico n° 10 argentino, ma che ma rientrare e dare una mano ai compagni e non disdegna di lottare per recuperare il pallone. Da seguire con tanta tanta attenzione.                                                                                                                  https://youtu.be/eyEO-XCZ-2g
  7. LAUTARO MARTINEZ – classe 1997 – RACING CLUB                                                                    Serve un goleador di razza ? Eccolo qua ! Lautaro Martinez è quello che si dice un predestinato. Ha sempre segnato caterve di gol nelle giovanili e in tutte le selezioni giovanili argentine. Ora nel Racing sta iniziando a trovare posto con maggiore continuità e Gustavo Bou e Lisandro Lopez, fortissimi bomber titolari della Academia sanno che dietro di loro c’è un giovane già pronto a rilevarne il testimone                                                                                                                   https://youtu.be/jA52-4Lflek
  8. IGNACIO BAILONE – classe 1994 – ESTUDIANTES                                                                        Altro bomber di razza che ha già trovato parecchio spazio nelle file dei “Pinchas” in questa per ora eccellente stagione. Poche presenze da titolare (chiuso dal bomber Viatri) ma tutte le volte che ha giocato ha “timbrato” con regolarità. Attaccante di stampo britannico (191 cm) fortissimo nel gioco aereo ma con una ottima tecnica di base ed una eccellente mobilità per un giocatore delle sue caratteristiche. Se rifornito adeguatamente dalle fasce può diventare davvero letale                                                                                                                     https://youtu.be/_Xm5cM-Z-BA                                                                                                        https://youtu.be/i7DVdD0YtJE
Annunci