L’ALTRA FACCIA DEL CALCIO ARGENTINO


incidenti arsenal

Per chi come il sottoscritto ama il calcio argentino, la sua Nazionale e il suo popolo dover parlare di quello che è accaduto ieri sera a Sarandi durante l’incontro tra la squadra locale dell’Arsenal e l’Aldosivi è quantomai difficile e complicato. Continua a leggere

Annunci

LE STARS DEL FUTURO : UN POKER D’ASSI


Mentre l’Italia calcistica si sta spaccando in due tra chi è favorevole e contrario nel vedere dei giocatori “naturalizzati” entrare a far parte della Nazionale italiana (il Brasiliano Eder e l’Argentino Vazquez gli ultimi due di una sempre più lunga serie) continuiamo nel nostro “giro” nel campionato argentino segnalando 4 nomi che si stanno facendo largo nella Primera di questa stagione. Tre di loro sono già abbastanza affermati e conclamati per chi conosce la realtà del calcio argentino mentre uno di questi, Monteseirin, si sta affacciando solo ora alle porte della “prima squadra” (Lanus in questo caso) ma ciò che ha fatto vedere nelle giovanili (Nazionale compresa) pare già sufficiente per poter scommettere su questo giovane difensore. Continua a leggere

CAMPIONATO ARGENTINO – 5a GIORNATA


Se qualcuno avesse ancora dubbi sulla spettacolarità, l’equilibrio e la bellezza di questo campionato con queste brevi sintesi potrà togliersi ogni dubbio. Il livello qualitativo di questo torneo continua ad essere immenso nonostante tutti gli anni tantissimi talenti vadano a giocare in qualsiasi parte del mondo. Alcuni dei gol segnati in questa giornata sono di un livello assoluto. … vedere per credere !

ARSENAL DE SARANDI vs RIVER PLATE

BOCA JUNIORS vs DEFENSA Y JUSTICIA

RACING CLUB vs COLON

SAN LORENZO vs HURACAN

Il Campione del Passato : Mario “El Matador” Kempes


kempes finale olanda

E’ il 1971. Mario ha 17 anni, gioca nelle giovanili della sua squadretta locale, il Talleres de Belle Ville. Guadagna qualche pesos come apprendista in una carpenteria ma il suo sogno è il calcio. Dicono che sia bravo, molto bravo. Il suo capo alla carpenteria conosce qualche dirigente dell’Instituto Cordoba, squadra professionistica. Un giorno viene a sapere che all’Instituto fanno un provino per ragazzi della sua età. Prende un autobus, si fa tre ore di strada e si presenta al provino. Il tecnico dell’Instituto che gestisce il provino chiede ai ragazzi di presentarsi. Nome e provenienza. “Carlos Aguilera e sono di Bell Ville”. “Bell Ville ?” chiede il tecnico ? “Conosci per caso un certo Mario Kempes che vive proprio lì ? Al suo Club pensano sia un fenomeno e vogliono una cifra assurda per lui”. “No, non lo conosco risponde Mario. <Carlos Aguilera> scende in campo, segna due gol in un quarto d’ora. Dopo pochi giorni e altri gol in un torneo locale gli viene offerto un contratto. Mario Kempes alias Carlos Aguilera inizia così la sua carriera professionistica. Continua a leggere